ERASMUS ENTREAPP

ERASMUS ENTREAPP è soltanto uno degli ultimi frutti del cammino iniziato su stimolo della Congregazione Salesiana nell’aprile del 2013 con l’obiettivo di sviluppare, grazie al programma ERASMUS+, progetti di sviluppo e cooperazione internazionale per le diverse realtà d’Europa.
I progetti del programma ERASMUS+ vedono ovviamente al centro i giovani che frequentano i Centri di formazione professionale d’Europa (salesiani e non), selezionati sulla base delle esperienze e dei modelli didattici condivisi e il coinvolgimento dei formatori. Vi partecipano infatti il “Colegio San Pedro di Siviglia”, l’Istituto Deusto di Bilbao, il CNOS-FAP Piemonte con il CFP di Valdocco e il Liceo Tecnico Professionale di Versailles. Ciascuno di loro con un compito ben preciso, come potrete rileggere nell’articolo di presentazione del progetto pubblicato il 15 marzo 2019.

Così come è importante la cornice Salesiana, lo è altrettanto il progetto tecnico di ERASMUS ENTREAPP, che durante la durata dei lavori ha favorito la conoscenza tra gli allievi che hanno sviluppato le varie parti che hanno dato vita all’applicazione Visiton. Pensata e realizzata dai giovani, che li vede nel contempo autori e destinatari, a ribadire il concetto di protagonismo tanto a caro a Don Bosco: con i giovani per i giovani.

Nella foto la consegna del QrCode in metallo che sarà applicato su ogni monumento che fa parte della mappa turistica. L’App infatti prevede non solo l’apertura del sito nella pagina dedicata ad ogni singolo monumento ma anche l’avvio dell’audio racconto. Ciascuna delle singole parti è stata interamente realizzata dagli allievi coinvolti nel progetto.

Tutto questo è l’APP VISITON presentata il 10 giugno a Siviglia, la capitale della regione dell’Andalusia!

Presenti sul suolo spagnolo a rappresentare il CNOS-FAP Piemonte Sara Spata per la Direzione regionale, responsabile dell’Ufficio Progettazione, e Marco Gallo direttore del CFP di Valdocco, i cui allievi e formatori hanno partecipato al progetto Erasmus+ ENTREAPP. Sicuramente felici e orgogliosi di questo risultato, come appare chiaramente dalle foto.

Sara Spata, che in questi anni ha tessuto le relazioni ed elaborato i progetti: “Sono contenta che il lavoro di progettazione abbia dato ancora una volta l’opportunità ad allievi e formatori di partecipare ad un confronto internazionale e di verificare la bontà e il livello cha la nostra formazione professionale ha raggiunto, ma sopratutto di conoscere cosa stanno facendo il loro pari in altri paesi d’Europa.”

Marco Gallo, raggiunto telefonicamente subito dopo la cerimonia di presentazione in Municipio, ha sottolineato alcuni aspetti che da una parte riguardano il Programma Esasmus+ e dall’altra nello specifico il progetto ENTREAPP: “Un’esperienza che non può che far bene ad allievi e formatori perché si possono confrontare con realtà diverse, comprendere l’importanza di padroneggiare l’uso di una lingua straniera e mettere a frutto l’esperienza formativa lavorando concretamente alla realizzazione di un prodotto che avrà il suo utilizzo.”

Di ERASMUS ENTREAPP ripercorriamo le tappe del progetto durato ben due anni, che ha attraversato l’Europa e che è sopravvissuto alla pandemia per concludersi a Siviglia il 10 giugno 2021.

  • Era il 15 marzo 2019 il giorno in cui avevamo presentato il progetto: http://valdocco.cnosfap.net/2019/03/15/erasmus-entreapp-ka229/ che vedeva coinvolti gli allievi del Centro di Formazione Professionale di Valdocco del settore grafico nelle vesti di esperti di comunicazione, al punto da ideare l’immagine coordinata a partire dal logo, tutti i vari supporti cartacei necessari e la presentazione video dell’App.

In cosa consiste ERASMUS+ ENTREAPP

I protagonisti di ENTRAPP sono giovani allievi che frequentano le istituzioni formative coinvolte ognuno con un ruolo ben definito e coerente alla vocazione della sede di provenienza.
Gli allievi del CFP di Valdocco come già scritto si sono occupati di realizzare la veste grafica, dalla progettazione del logo alla stampa dei materiali e dell’interfaccia grafica.
I ragazzi del Liceo Tecnico Professionale di Versailles di realizzare i contenuti e la redazione dei testi del progetto e la relativa traduzione in lingua francese.

La tappa di Bilbao ad ottobre del 2019:  http://valdocco.cnosfap.net/2019/10/15/2417/
Tappa intermedia in cui gli allievi hanno fatto il punto sul lavoro svolto per la realizzazione dell’Applicazione ENTREAPP ed hanno proseguito  lo sviluppo: incontrarsi è stata un’opportunità per conoscersi e rinsaldare i contatti avviati. Ed anche scoprire le bellezze di Bilbao e l’operosità dei Baschi.
La tappa a Siviglia e la prima volta nella città capitale della regione dell’Andalusia con il resoconto datato 4 febbraio 2002: http://valdocco.cnosfap.net/2020/02/04/a-siviglia-per-il-progetto-erasmus-entreapp/ ed è stata la settimana decisiva per testare l’app e i vari QR code-sparsi per la città. In quei giorni il clima non era caliente come in questi giorni in cui si è concluso il progetto ERASMUS+ ENTREAPP, il 10 giugno con l’evento conclusivo in Municipio, davanti alle autorità locali e i partner del progetto con la presentazione dell’app “VISITON”.
Foto gallery dell’evento a Siviglia: